Quando incontra la parola scritta, il cervello mette in atto un incredibile sistema di meccanismi. Mentre leggiamo siamo in grado di identificare e comprendere più di 300 parole al minuto e con un solo colpo d’occhio possiamo riconoscere 15 lettere in meno di un quarto di secondo.

Che cosa ci rende così abili e veloci?

Quale futuro ha la lettura nel mondo digitale?

Cosa dicono le ricerche neuropsicologiche sulla dislessia?

Ne parliamo con Davide Crepaldi.

GIOVEDÌ 11 GENNAIO 2024, DALLE 18.30 ALLE 19.30

NEUROPSICOLOGIA DELLA LETTURA

Incontro con l’autore Davide Creapaldi, psicologo, ricercatore e Professore Associato di Neuroscienze Cognitive alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste, membro del comitato di redazione del British Journal of Psychology e membro del comitato esecutivo della European Society for Cognitive Psychology (ESCoP).

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

ACCEDI ALLA REGISTRAZIONE

Per tutti coloro che parteciperanno alla diretta è previsto un attestato di partecipazione.