Un progetto per rispondere tempestivamente alla richiesta di aiuto da parte del personale sanitario!

www.help-doctor.it

Medici, infermieri e operatori sanitari in generale non sono vulnerabili solo rispetto al rischio di contrarre il coronavirus. Anche quando le misure preventive e protettive sono adeguate, restano esposti a un alto livello di stress psicologico, oltre che fisico, e mai quanto ora, hanno bisogno di un supporto psicologico, per far fronte alle difficoltà generate dalla situazione contingente, per evitare lo sviluppo o l’esacerbazione di problemi psicologici.

Per questo motivo Boehringer Ingelheim Italiaha deciso di offrire un sostegno concreto, attraverso la sponsorizzare di un progetto di supporto psicologico pensato e strutturato da Spazio IRIS.

Un progetto esclusivamente rivolto agli operatori sanitari, per permettere loro di elaborare emozioni e stati d’animo vissuti nello svolgimento del servizio emergenziale, offrendo una consulenza specialistica sulla gestione dello stress emotivo, a tutela del loro equilibrio psicofisico, dentro e fuori l’ambito di lavoro.

Un progetto per rispondere in modo immediato alla richiesta di aiuto

Sostanzialmente il lavoro degli psicologi del progetto consiste nell’analizzare le complessità, le difficoltà e le fragilità del singolo, prima che queste si trasformino in problemi. Gli stessi guideranno il medico o l’operatore sanitario nell’individuazione del problema, sviluppando nuove prospettive e percezioni dello stesso e delle proprie risorse per affrontarlo. L’obiettivo finale è accompagnare l’utente fornendo strategie per far fronte alla complessità.

L’equipe è composta da psicologi con competenze specifiche in ambito emergenziale e psicotraumatologico. Tutti professionisti con esperienza e formazione adeguata. Dopo un’ampia ricerca dei professionisti, l’equipe nuova e strutturata, è stata coinvolta in un percorso di formazione con l’obiettivo di uniformare il modello di lavoro e costruire soluzioni e ipotesi su criticità comuni. Un ampio sforzo clinico, professionale e di gruppo che vuole essere la base del lavoro proposto nel servizio.

Il servizio è attivo dal 1° maggio al numero verde 800.170.020 dalle 10.00 alle 22.00 dal lunedì al venerdì.

Un servizio di ascolto psicologico per operatori sanitari gratuito, quotidiano e diretto 

Il primo step prevede un triage psicologico che oltre ad accogliere e ascoltare la richiesta, raccoglie anche le informazioni necessarie per valutare la condizione attuale dell’utente e individua la classe di priorità d’intervento. Valutata la classe di priorità d’intervento, viene organizzato un ciclo di tre incontri di coaching psicologico. Gli incontri si focalizzeranno sugli aspetti cronici del problema con l’obiettivo di lavorare sulle risorse della persona, aumentare la resilienza e ottimizzare le proprie capacità di superare i problemi. Al termine dei tre incontri l’utente potrà scegliere liberamente di proseguire una terapia di sostegno psicologico a medio termine.

“Trasformare i limiti in risorse”

Il progetto prevede una durata di tre mesi, in modo da sostenere il medico o l’operatore sanitario per tutto il tempo della finestra emergenziale, mantenendo attivi comportamenti produttivi ed evitando le ricadute.

www.help-doctor.it