Prof. Furio Lambruschi
  • Professione: Psicologo-psicoterapeuta
  • Di cosa si occupa:

    E' direttore della Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva ad indirizzo Costruttivista ed Evolutivo. Ha svolto attività clinica per circa trent’anni presso l’Unità Operativa di Neuropsichiatria e Psicologia dell’infanzia e dell’Adolescenza della AUSL di Cesena. Attualmente opera presso il Centro di Terapia Cognitiva di Forlì (di cui è anche consulente scientifico e supervisore) sia nell’ambito della psicoterapia cognitiva dell’età evolutiva e degli interventi innovativi di sostegno alla genitorialità, sia della psicoterapia dell’adulto. E' docente di Psicologia Clinica presso l’Università di Urbino e di Psicoterapia Cognitiva dell’età evolutiva presso l’Università di Siena. Didatta della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva. Docente SBPC e di diverse Scuole italiane di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva.

    È autore di numerose pubblicazioni nel campo della psicologia e psicopatologia dello sviluppo e della teoria dell’attaccamento nelle sue implicazioni cliniche, tra le quali:

    - Lambruschi F., Lionetti F. (a cura di) (2015), Genitorialità: Strumenti di Valutazione e Interventi di Sostegno, Carocci Editore, Roma;

    - Lambruschi F. (a cura di) (2014) Psicoterapia Cognitiva dell’Età Evolutiva: Procedure d’Assessment e Strategie Psicoterapeutiche, Bollati Boringhieri Editore, Torino, (prima edizione: 2004);

    - Lambruschi F., Muratori P. (a cura di) (2013), Traiettorie evolutive, Psicopatologia e Trattamento dei Disturbi della Condotta, Carocci Editore, Roma;

    - Rezzonico G., Lambruschi F. (a cura di) (1996), Psicoterapia Cognitiva nel Servizio Pubblico, Franco Angeli, Milano.

    E’ autore inoltre di oltre 100 tra articoli e capitoli nell’ambito della psicoterapia cognitiva e della psicopatologia dello sviluppo.