Dott. Valentina Bottiglieri
  • Professione: Psicologa-psicoterapeuta
  • Di cosa si occupa:

    Psicoga, psicoterapeuta, la sua attività professionale ha sempre ruotato intorno all'età evolutiva con una modalità trasversale che ha coperto diversi ambiti dal ramo clinico a quello più accademico. Per quanto riguarda la clinica si è occupata di diverse patologie come l'autismo, difficoltà dell'apprendimento e disturbi del comportamento, disturbi alimentari ed inibizione emotiva. Ha condiviso con la dott.ssa Plevin un progetto di danzamovimento terapia nel reparto di oncologia pediatrica del Bambino Gesù di Roma, un progetto straordinario che ha permesso di approfondire la consapevolezza corporea come strumento per accedere a quelle aree emotive più profonde che la malattia tende a negare o amplificare e che ha cambiato il mio modo di approcciarmi alla terapia.
    Nel ramo accademico ha collaborato per diversi anni con la cattedra di Neuropsichiatria dell'infanzia e adolescenza della Sapienza per lezioni, esami e ricerche scientifiche e presso l'IRCCS San Raffaele la Pisana (Roma) presentando lezioni sulla comunicazione.
    Scrive per il periodico Babele con inserti inerenti le riflessioni cliniche sull'età evolutiva.